DuckDuckGo, è affidabile quanto google?

La scelta del motore di ricerca è per molti un passaggio superfluo, e spesso ci si affida semplicemente a qualunque cosa sia installata nel nostro device. Per altri, è completamente automatica: ci si affida di default a google e non si conoscono alternativa. I più assidui frequentatori e smanettatori del web, tuttavia, fanno molta attenzione al browser che gli apre le finestre sul mondo dell’internet.

Le motivazioni sono molteplici e, a seconda del tuo stile di vita e del tuo lavoro, potresti ritenerle più o meno importanti. Se però ci tieni e ti incuriosisce almeno un minimo valutare le alternative, siamo certi che ti sarai imbattuto in questo simpatico nome che porta forse il motore di ricerca più utilizzato dopo Google: stiamo parlando di DuckDuckGo. Come si evince in questo articolo, le sue funzionalità possono davvero rivaleggiare con quelle di google. Ma per quanto riguarda l’affidabilità, utilizzare DuckDuckGo è davvero sicuro?

Incominciamo con il dire che sì, DuckDuckGo è “sicuro”: molto più sicuro (e più privato!) rispetto a Google o Bing nella sua forma base. Ci sono tuttavia molte alternative tra cui scegliere, ma se hai appena iniziato il tuo viaggio nella privacy su Internet, DuckDuckGo è un motore di ricerca semplice e adatto a tutti utile con cui iniziare. L’informativa sulla privacy di DuckDuckGo è trasparente, ma sebbene DuckDuckGo abbia fatto grandi passi avanti verso la tutela della privacy, ci sono alcuni inconvenienti. Vedrai comunque gli annunci, ma sono basati sui risultati di ricerca e non sono legati a te o ai tuoi dati personali.

guida alla partita iva - Foto di Tranmautritam: https://www.pexels.com
guida alla partita iva – Foto di Tranmautritam: https://www.pexels.com

Impostare DuckDuckGo come motore di ricerca principale può migliorare la tua navigazione grazie alla navigazione privata e tantissime altre funzionalità che differiscono anche di molto da quelle dell’azienda di Palo Alto. Puoi effettuare ricerche direttamente sul sito web, DuckDuckGo.com, oppure installare gli strumenti per il tuo dispositivo o browser preferito. A maggio 2022, il fondatore e CEO Gabriel Weinberg ha espresso massimo impegno per cambiare il fatto che DuckDuckGo permettesse ancora i tracker di Microsoft nel suo browser (ma non nelle ricerche ordinarie) a causa di un accordo precedente con la stessa Microsoft, accordo poi annullato nell’agosto dello stesso anno.

Questa trasparenza, insieme alla politica sulla privacy chiara e agli sforzi costanti per migliorare le operazioni, rende DuckDuckGo uno dei browser più sicuri che puoi utilizzare. Non solo mantiene l’impegno a non tracciare i tuoi dati, ma pubblica anche aggiornamenti trimestrali sulle novità e sulle funzionalità, spiegandone con grande chiarezza il funzionamento. Insomma, in un contesto in cui Google spaventa i suoi user e non è chiaro con chi ci lavora, provare almeno ad affidarsi ad un competitor potrebbe risolvere le preoccupazioni di molti. Se anche tu hai voglia di una nuova esperienza sul web, a partire dal motore di ricerca, sarai sicuramente d’accordo dal cominciare con DuckDuckGo che si sta imponendo sul mercato come competitor di riferimento di Google.

Lascia un commento