Hairstyle anni 90: nuovamente di tendenza le pinze e le mollette

Ormai è assodato che le tendenze tipicamente appartenenti al passato sono ormai tutte di ritorno e predominano la scena della moda degli ultimi anni. Non si parla solo di tendenze riguardanti la sfera dell’abbigliamento ma anche e sopratutto quella riguardante gli hairstyle.

Tra questi hairstyle vi sono alcuni i quali prevedono l’utilizzo di una pinza, un accessorio per capelli spopolato per l’appunto intorno agli anni 90 e che sembra essere tornato di moda negli ultimi tempi.

Ti potrebbe interessare: 25 acconciature di tendenza per le over 40

Questo accessorio è tipicamente utilizzato per raccogliere i capelli davanti e portarli nella perte superiore e posteriore della testa ma in realtà esistono molti altri modi ed acconciature per cui utilizzarlo ed inoltre esistono anche numerose forme e fantasie di queste pinze. Andiamo dunque a vedere assieme di che si tratta.

Tipologie di pinze

mollette colorate-foto: pexels.com
mollette colorate-foto: pexels.com

Innanzitutto, è importante sapere che esistono numerose tipologie di pinze per capelli, dalle forme, colori e in alcuni casi funzioni diverse. Esistono infatti pinze per capelli abbastanza grandi la cui forma e grandezza ricorda vagamente quella di una banana e, sono utilizzate principalmente per acconciature le quali prevedono il raccoglimento della maggior parte se non di tutti i capelli e sono anche le più utilizzate.

Abbiamo poi le pinze più piccole, generalmente utilizzate per raccogliere e fermare dietro la nuca i capelli che incorniciano il viso e, poi ci sono tipologie di pinze dalle dimensioni ancora più ridotte che possono essere utilizzate per dei look particolari o semplicemente per aggiustare i “bozzi” che si creano nelle acconciature molto tirate. Ma andiamo adesso a vedere un paio di acconciature che si possono effettuare con l’utilizzo di questi accessori.

Chignon

chignon-foto: pexels.com
chignon-foto: pexels.com

La prima acconciatura presentatavi è lo chignon. E voi direte, che centra lo chignon con le pinze? Beh, se lo hai pensato si vede che non sei aggiornata e non stai assolutamente seguendo la moda. Infatti, sui social negli ultimi tempi è spopolato lo chignon effettuato con la pinza grande la cui forma ricorda una banana di cui parlavamo prima e, adesso cercherò di spiegarti in che modo effettuarlo nel miglior modo possibile.

Allora per cominciare raccogli i capelli con le mani in una coda bassa, come secondo passaggio prendi la tua pinza che sia preferibilmente colorata e stilosa e posizionala sulla coda quasi come fosse un codino ma con l’apertura rivolta verso l’alto, dopo fatto questo porta su la coda e la pinza nella esatta posizione in cui si trovano e attaccale alla testa; adesso ti troverai sicuramente in una situazione in cui avrai realizzato una pseudo coda alta, perfetto, vorrà dire che non ti resterà far altro che prendere i capelli che compongono la coda ed arrotolarli in maniera circolare attorno alla coda fino a quando non sarai arrivata ad un punto in cui dovrai pinzarli e quindi fermarli. Dunque adesso avrai sicuramente realizzato uno chignon veloce, semplice e alla moda, una acconciatura perfetta per l’estate.

Pinzette

pinzette-foto: pexels.com
pinzette-foto: pexels.com

Passiamo adesso ad un’altra acconciatura, stavolta con delle pinzette o mollette molto più piccole. Per iniziare munisciti di numerose, per l’appunto pinzette o mollette molto piccole, possibilmente tutte di colori diversi in modo tale da rendere il look ancora più alla moda ed unico; Adesso, non ti basterà far altro che prendere due ciocche che si trovano sul davanti e portarle al di sopra della testa, per fermarle ripercorrile interamente con le pinzette da te scelte, in questo modo sembrerà quasi tu abbia effettuato delle freccine alla francese. In alternativa, se sei pratica, puoi anche provare ad effettuare delle vere e proprie trecce alla francese e decorarle riempiendole di queste pinzette su tutta la lunghezza.

In conclusione, le pinze sono tornate di moda e lo hanno fatto alla grandissima. Attraverso questo meraviglioso accessorio, infatti, è semplice rendere un hairstyle molto più particolare ed unico, soprattutto se la tua scelta ricadrà su delle pinze dalle forme insolite e dai colori sgargianti.

Lascia un commento